Cous cous integrale vegetariano

La ricetta di oggi è un piatto unico colorato, sano e leggero, forse già più estivo che primaverile. Sta di fatto che dopo gli stravizi di Pasqua e Pasquetta c’è bisogno di rientrare nei ranghi e non c’è cosa migliore che fare il pieno di verdure e cereali integrali.
Il cous cous non manca mai nella mia dispensa, specialmente nei mesi più caldi. La mattina mi bastano pochi secondi per metterlo a rinvenire e in pausa pranzo lo trovo pronto per essere condito: verdure crude, saltate, lesse, pomodorini, gamberi, ceci… la lista delle varianti è infinita e in continuo aggiornamento. 
La ricetta che vi propongo oggi è la versione più gettonata, nonché quella più datata, che preparavo con mia mamma già quando abitavo dai miei e che non mi stanca mai. Sarà che è piena di profumi e di colori, sarà che il contrasto tra le verdure cotte e i pomodorini crudi rende il piatto vivace e originale, ma quando penso al cous cous penso subito a questo piatto. 
 
cous cous integrale vegetariano
 
Molti pensano che il cous cous sia un piatto esotico e ‘strano’: in realtà pur avendo origini nordafricane – e in particolare marocchine – è molto consumato anche nella Sicilia occidentale e ha conquistato le tavole di moltissimi paesi europei.

Inoltre va detto che queste piccole palline altro non sono che chicchi di semola di grano duro, quindi la matrice, la materia prima, è la stessa della nostra italianissima pasta.

I chicchi di semola vengono precotti al vapore, poi essiccati e messi in commercio. Acquistando il cous cous precotto sarà sufficiente farlo rinvenire per pochi minuti nell’acqua bollente per poi sgranarlo e condirlo a vostro piacimento: io lo adoro perché si prepara in un attimo e senza sporcare nemmeno una pentola!
 

 
 
cous cous integrale vegetariano Ingredienti:

(piatto unico per due persone)
150 gr cous cous integrale
1/4 di cipolla rossa
2 zucchine chiare
1 peperone giallo
1 peperone rosso
due manciate di piselli
5/6 pomodori ciliegini
peperoncino
origano
basilico
olio evo

 

 

 

 

 

Pulite e lavate tutte le verdure; tagliate i pomodorini in quattro, conditeli con olio, sale e basilico spezzettato grossolanamente e lasciate riposare.
Tagliate a cubetti tutte le altre verdure e fatele cuocere in un fondo di olio evo, a fiamma vivace, insieme ai piselli (surgelati o freschi a seconda della stagione). Salate e condite con un pizzico di peperoncino e una spolverata abbondante di origano. Appena le verdure saranno morbide spegnete il fuoco: l’ideale sarebbe che cuocessero nel liquido che rilasciano, senza bisogno di aggiungere altra acqua.
Pesate il cous cous, poi mettetelo in un contenitore graduato e misuratene il volume; misurate lo stesso volume di acqua e portatela a bollore.
Disponete il cous cous in una scodella ampia e versateci sopra l’acqua bollente, poi coprite e lasciate riposare per qualche minuto (oppure, come me, tenete da parte fino al momento del rientro, o mettete direttamente nella vostra schiscetta da portare al lavoro).
Al momento di servire, sgranate il cous cous con una forchetta o con le mani (è un antistress fantastico!), conditelo con un filo di olio e un pizzico di sale, aggiungete i pomodorini e le verdure saltate, che saranno tiepide o a temperatura ambiente.
Decorate con altro basilico fresco e servite.

cous cous integrale vegetariano
 

Comments

  1. Leave a Reply

    Marghe
    31 marzo 2016

    Fantastico ritrovare i colori e i profumi del sole in un piatto! Se poi è leggero, ancora meglio <3 un bacino amica

    • Leave a Reply

      colazionedatizi
      31 marzo 2016

      infatti, in questa stagione bisogna sempre avere un'occhio di riguardo per la leggerezza 😉
      un bacio grande a te cara, grazie della visita!

  2. Leave a Reply

    Cucina che ti passa - TANIA -
    31 marzo 2016

    Amo il cous cous, o cus cus come lo chiamiamo dalla mia parte della sicilia. La tua versione è ottima e perfetta per queste prime giornate calde primaverili!

    • Leave a Reply

      colazionedatizi
      31 marzo 2016

      Grazie cara! Sono felice che ti piaccia, sicuramente tu sarai più esperta di me visto che è un ingrediente che fa parte della tradizione della tua terra 😉 un bacio, buona serata 🙂

  3. Leave a Reply

    elenuccia
    31 marzo 2016

    Io adoro il cous cous, sia perchè mi piace proprio il sapore, e poi perchè come dici tu è davvero veloce e comodo da preparare. E si presta a essere condito in mille modi. bello questo piatto, molto colorato e profumato. mette di buon umore solo a guardarlo

  4. Leave a Reply

    Lucia Sarti
    31 marzo 2016

    Sfondi una porta aperta tizi! Adoro il cous cous preparato con ingredienti sani e colori primaverili!Questa tua ricetta è il mio salva-pranzo estivo!Buon venerdì carissima!
    Un abbraccio
    Lucia

    • Leave a Reply

      colazionedatizi
      1 aprile 2016

      Eh si per me è lo stesso, appena arriva la bella stagione il cous cous è spesso protagonista della mia pausa pranzo 😉 un abbraccio grande e felice weekend a te mia cara <3

  5. Leave a Reply

    Claudia
    2 aprile 2016

    A me piace così ben condito! Con un filo d'olio che poi è troppo asciutto.. D'inverno mi piace alla maniera berbera, brodoso, una tipologia che da noi non si vede.
    tutte queste verdure ora le mangerei molto volentieri… Baci!

  6. Leave a Reply

    colazionedatizi
    2 aprile 2016

    Sai che la versione brodosa non l'ho mai provata?? Mi devo documentare in merito 😉
    Grazie mille della visita, un bacio :)*

  7. Leave a Reply

    I Pasticci di Terry
    2 aprile 2016

    Buono, io lo adoro ma mio marito non lo sopporta … allora mi tocca mangiarlo quando viene mia figlia e a lui devo sempre preparare qualcosa di diverso. Ottima la tua versione, la proverò

    • Leave a Reply

      colazionedatizi
      2 aprile 2016

      Ah anche per voi é cosí! Anch'io quando abitavo dai miei lo preparavo con mia mamma e lo mangiavamo solo io e lei! Chissá perché gli uomini sono sempre diffidenti nei confronti di questo genere di piatti 😉 un bacio terry e grazie della visita!

  8. Leave a Reply

    consuelo tognetti
    3 aprile 2016

    Amo alla follia il cous cous (e forse dal mio blog lo avrai intuito) e lo consumo tutto l'anno variando semplicemente i condimenti e le verdure di stagione 🙂 Il tuo è un piatto proprio solare e profumato che invita all'assaggio ^_^ Bravissima Tizi e felice serata <3

  9. Leave a Reply

    Chiara Lazzarin
    3 aprile 2016

    Adoro il cous cous e questa versione con tutte queste verdurine è uno spettacolo ! Buona serata Tizi ! 🙂

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Salmone al vapore